ETGroup Blog

Oasi Vallevecchia di Brussa: natura pura e biodiversità

L’Oasi naturalistica Vallevecchia, meglio conosciuta semplicemente come Brussa, è un ambiente incontaminato in cui riscoprire una natura pura dalla ricca biodiversità e staccare la spina dalla quotidianità.

Se chiedete ai locals Brussa viene raccontata come un luogo quasi segreto, fuori dai tradizionali itinerari di massa, in cui spiagge selvagge, pinete primordiali e suggestive lagune regalano una full immersion rigenerante nella natura.

Salicornia Veneta

Un paesaggio emozionante

L’Oasi naturalistica Vallevecchia di Brussa si trova lungo la costa veneta, tra le località balneari di Bibione e Caorle. È possibile raggiungerla in auto passando attraverso i terreni agricoli bonificati e da qualche anno anche in barca, grazie al traghetto ciclopedonale X-Lagoon che nei mesi più caldi collega Bibione, Brussa e Caorle.

Al vostro arrivo sarete accolti dalla natura incontaminata, immune all’urbanizzazione grazie all’impegno negli anni delle associazioni ambientaliste del territorio.

Lasciato alle spalle il mondo civilizzato potrete godere di questo paesaggio emozionante che regala la sensazione di una libertà amplificata.

Il percorso ciclabile di 10 km permette di scoprire con facilità i 900 ettari di oasi naturalistica e dei suoi diversi ambienti naturali: dalle lagune alla spiaggia, passando per le dune brune e la pineta. Lungo il percorso è presente un sistema di cartelli informativi che rendono la vista piacevole e didattica.

Percorsi ciclopedonali

La laguna vi meraviglierà col suo susseguirsi di valli da pesca, barene, velme e canneti che custodiscono gli affascinanti casoni, abitazioni di paglia utilizzate un tempo dai pescatori lagunari.

Vi consigliamo di non perdere la visita alla “Torre di osservazione”, nell’estremità ad ovest dell’Oasi dà la possibilità di ammirare la laguna circostante dall’alto.

La pineta rappresenta il polmone verde di questa oasi naturalistica, nonché un paradiso per i bird-watcher grazie alle molte specie volatili presenti. Verso il mare pini marittimi e lecci lasciano il posto prima alle dune brune ricche di arbusti e licheni e poi ancora ad una spiaggia sabbiosa di 5 km.

È proprio la spiaggia di Brussa la zona più conosciuta e più visitata da locali e turisti, particolarmente apprezzata per la totale assenza di infrastrutture.

Dune sabbiose

I cavalli del Delta: per una biodiversità sempre più ricca

I diversi ambienti naturali dell’Oasi naturalistica Vallevecchia di Brussa sono fonte di una ricca biodiversità sia da un punto di vista floristico con le interessanti specie di orchidacee selvatiche lagunari, sia da un punto di vista faunistico con oche selvatiche, fenicotteri, caprioli, daini, volpi e tassi.

Fenicotteri nell’Oasi naturalistica Vallevecchia di Brussa

Queste specie riescono a trovare in questo ecosistema un luogo sicuro in cui vivere grazie alla riqualificazione dell’uomo volta a garantirne la salvaguardia.

La biodiversità dell’Oasi è stata arricchita nell’estate 2022 grazie al progetto per la realizzazione di un nucleo di conservazione allo stato brado di cavalli del Delta. Unico nel suo genere il cavallo del Delta è il diretto discendente dell’antichissimo Camargue, di cui conserva l’agilità, il coraggio, e la resistenza.

Cavalli del Delta allo stato brado

Il progetto vuole proteggere e salvaguardare il patrimonio genetico del cavallo del Delta, una delle quattro razze equine riconosciute in Veneto come risorsa genetica locale e considerata in pericolo di estinzione.

Le nove cavalle e lo stallone arrivati all’Oasi naturalistica Vallevecchia di Brussa vivranno allo stato brado, rendendola di fatto una “Camargue veneta”, che dal punto di vista ambientale rappresenta l’habitat perfetto per custodire il nuovo nucleo di riproduzione.

Guarda il video e scopri il progetto per la conservazione allo stato brado di cavalli del Delta:

cavalli del Delta in Brussa

Oasi Vallevecchia di Brussa: attività da non perdere

Se volete arricchire la vostra gita fuori porta nell’Oasi Vallevecchia di Brussa ecco tre attività da non perdere selezionate per voi:

Trekking a cavallo

Grazie alle escursioni organizzate dal maneggio Brussa Horse Oasi, potrete scoprire questo affascinante territorio a cavallo accompagnato da una guida esperta.

Il maneggio è aperto tutto l’anno, per poter vivere esperienze nuove nella meravigliosa natura anche nei mesi più freddi.

Degustazione birre artigianali

Il birrificio artigianale B2O nasce a Bibione e nel 2017 si trasferisce in Brussa alle porte dell’Oasi, una nuova sede in cui si incontrano gusti, sensazioni, sapori e amore per quello che offre il territorio.

Mostrando la vostra EuropaCard potrete ricevere il 10% di sconto sull’acquisto delle birre artigianali B2O.

Pranzo a base di piatti tipici veneti

Alle porte dell’Oasi troverete anche il Ristorante Ai Gabbiani in cui gustare le specialità della cucina tipica veneta, con particolare attenzione ai piatti col pescato dell’Adriatico.

Anche presso il ristorante mostrando l’EuropaCard riceverete il 10% di sconto.

Come scoprire l’Oasi naturalistica Vallevecchia

Spiagge incontaminate, pinete, lagune e una ricca fauna da ammirare con rispetto, leggendo questo articolo avete capito che l’Oasi naturalistica Vallevecchia di Brussa è la destinazione perfetta per chi desidera trascorrere una giornata in connessione con la natura.

Ma come scoprire al meglio i 900 ettari di oasi naturalistica?

Per immergersi nel fascino della natura e apprezzare l’Oasi appieno vi suggeriamo di seguire questi consigli: lasciate l’orologio a casa e seguite il ritmo lento della natura per apprezzarla al meglio.

Portate invece la bicicletta o delle buone scarpe da ginnastica per scoprire i 10 km di pista ciclopedonale. Ricordatevi di mettere il binocolo nello zaino per avvistare quanti più animali, assieme alla vostra borraccia.

Infine ricordatevi non lasciare cartacce e spazzatura dietro di voi, ma di portarle a casa per lasciare l’ambiente intatto.

Antichi casoni

Add comment

quattordici − 6 =

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular