ETGroup Blog

Il Parco Zoo Punta Verde di Lignano

Parco Zoo Punta Verde: tante novità per un 2017 ROARR

Questa settimana abbiamo intervistato Maria Rodeano, il direttore del Parco Zoo Punta Verde di Lignano Sabbiadoro. Festeggiamo insieme a lei un evento davvero speciale, il fiocco rosa per la nascita della giraffa Berta!

Tante novità per questa estate 2017 tra cui l’attesissimo arrivo dei Panda Rosso dell’Himalaya: Kajal e Kiran sono le due femmine che hanno trovato amorevole ospitalità presso la struttura di Lignano. Il panda rosso, o panda minore, detto anche “volpe di fuoco”, è un lontano cugino del più famoso panda gigante.

Lo zoo è un luogo perfetto per chi desidera trascorrere un’intera giornata in famiglia o con gli amici più cari, infatti oltre al percorso dedicato agli animali, la struttura è dotata di uno spazioso parco giochi all’aperto dove grandi e piccini possono divertirsi insieme. Per la pausa pranzo o per una golosa merenda, si può scegliere una delle tante aree ristoro ombreggiate per i picnic oppure il ristorante centrale che offre diversi piatti saporiti o panini veloci e gustosi!

Quando nasce lo il Parco Zoo Punta Verde?

Il Parco Zoo Punta Verde nasce nel 1979 a nord della zona turistica di Lignano Riviera, sulla sponda sinistra del fiume Tagliamento, in Friuli Venezia Giulia. Lo zoo ospita circa un migliaio di animali appartenenti a un centinaio di specie diverse molte delle quali minacciate d’estinzione come giraffe, tigri siberiane, lemuri coda ad anelli e leopardi delle nevi.

La missione del Parco Zoo Punta Verde si fonda infatti su più punti:
  • l’educazione del proprio pubblico verso una maggiore cultura e sensibilità nei confronti del mondo animale e dell’ambiente, attraverso mirati programmi di educazione ambientale rivolti al pubblico generico e alle scuole di ogni ordine e grado;
  • la conservazione della biodiversità, attraverso il supporto economico di diversi progetti di salvaguardia di specie minacciate di estinzione direttamente nei loro luoghi d’origine offrendo inoltre, alle popolazioni locali, un’opportunità di sviluppo sostenibile;
  • la ricerca, attraverso collaborazioni con Istituti quali Università, Musei e Istituti scientifici in genere;
  • e l’offerta di emozioni a grandi e piccoli attraverso una giornata di svago in un ambiente piacevole che favorisce il contatto con la Natura, contribuendo a rispettarla.

Quali novità per la riapertura di questa stagione?

Durante la chiusura invernale del Parco Zoo Punta Verde, sono stati effettuati diversi lavori di manutenzione e sono stati realizzati nuovi reparti, per questo all’apertura ci saranno varie novità, come ad esempio la nuova area del leopardo delle nevi, la realizzazione di un nuovo punto di vista sulla voliera europea e infine i panda rossi.

Dal vostro sito web si possono vedere i molti servizi sia per le scuole che per le famiglie che offrite, ce li racconta?

Diverse sono le attività proposte al pubblico in visita al Parco Zoo Punta Verde. Nei mesi di Aprile e Maggio, le domeniche e nei giorni festivi è possibile partecipare agli ZOOMOBILI. Questi laboratori itineranti si svolgono in diverse postazioni del Parco, ad orari prestabiliti e mirano ad approfondire temi quali la biodiversità, l’evoluzione, la ricerca, la conservazione, la sostenibilità, le specie aliene invasive. Sono un’occasione per incontrare gli educatori del Parco che saranno a disposizione rispondere alle curiosità dei visitatori.

Dal 2017 l’offerta educativa per le famiglie aumenta grazie agli INCONTRI CON IL KEEPER/GUARDIANO, proposti nei fine settimana di Aprile e Maggio e da Giugno tutti i giorni.

I visitatori avranno la possibilità di osservare gli animali in attività mentre interagiscono con uno o più arricchimenti ambientali, stimoli di diverso tipo che li aiutano a manifestare i comportamenti tipici della specie, come la ricerca del cibo o l’esplorazione del reparto. I guardiani dello zoo racconteranno alcune curiosità sugli animali di cui si prendono cura ogni giorno e saranno a disposizione per rispondere alle domande del pubblico.Dal 19 giugno riprenderanno gli incontri ravvicinati con i lemuri e dal 20 quelli con le giraffe.

Ringraziamo il direttore per averci dedicato questa intervista esclusiva e per l’impegno che, tutto il suo staff, mette ogni giorno, nella cura dello zoo e dei suoi simpaticissimi ospiti!

Direi che non vi resta che scoprire tutti i parchi tematici di Bibione e Lignano per divertirvi con tutta la famiglia… e ricordatevi che con la nostra Europacard potrete avere l’ingresso a prezzo scontato!

Add comment

cinque × 5 =

Sta cercando la soluzione più adatta a te.
Mentre aspetti ti sveliamo qualche curiosità
Lo sai che
Oltre alla pulizia ai cambi, vi offriamo il servizio di noleggio biancheria da letto e da bagno e la possibilità di richiedere una pulizia extra?
In caso di problemi di visualizzazione della pagina, clicca qui
esplora il mondo europa tourist group a &
Europa Group SPA © 2008 - 2018 | P.IVA 01761080272 -  Corso del Sole 102, 30028 Bibione - VENEZIA - Italy | +39 0431 430144
Credits

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.